peacepink

Worldwide Campaign to stop the Abuse and Torture of Mind Control/DEWs

Se io ho il 46 di piede, chi è entrato per lasciarmi impronte numero 42 sul sacco da boxe?

Chi ha vandalizzato le cinque chiese nel 2007 e veniva a dirmi: "Tanto non ti crederà mai nessuno".

Carlo MAZONE e la sua gang! Cosa ne avrà fatto delle cinque tele delle cinque chiese?

Spett. le Comando Carabinieri mAla                                                              

Via Brigata M

38061 mAla

Tel: 0464/67****  Fax: 0464/67****

E-mail sttn**22**@carabinieri.it                                                                                                                                   

Mittente: TONI MATTIA

nato a Rovereto 27/01/1977

Via **********

38**1 mAla

Tel : 3**/*******

E-mail teoten77@hotmail.it

 

 

 Lunedì/Luna 10/06/2013 P.C.N.

 

 

ALLA CORTESE ATTENZIONE DEL COMANDANTE CAPO DELLA STAZIONE COMANDO CARABINIERI DI mALA (TRENTO)

 

OGGETTO: POSTILLA DENUNCIA SMARRIMENTO PAGELLA 3° MEDIA INFERIORE

 

 

Sono T. M. nato a Rovereto in data 27/01/1977 e dopo denuncia cautelativa e preventiva per pagella scolastica smarrita e nessuna risposta ricevuta dal giorno 21 agosto 2012 dal Centro Studi Trento,  si informa il Comando Carabinieri che il sig. T. – da anni –  desidera denunciare o almeno esporre dei fatti e identificare delle persone che più volte gli si sono avvicinate con intenti non certo amichevoli e che la sua supposizione non cambia dichiarando nuovamente che tali persone possono esser implicate negli sfregi delle cinque Chiese vandalizzate e chiedo all’esimio Comandante Le chiedo umilmente di avere pazienza e di comprendere perché codesta postilla è necessaria in quanto Le ho consegnato un documento scritto di mio pugno nell’anno 2006 che merita un ESPOSTO ed esposizione dello stesso da me firmato in tale anno dalla brillante, zelante, meticolosa, arguta, attenta e pure molto attraente GERMANIA.

                                                       

Trentino16-08-2012
Ritrovate le statue rubate e trafugate da Bedollo (TN) sulla bancarella dell'antiquariato a Venezia. Recuperate e ritrovate dopo ben 34 anni dal furto cioè il giorno 30 settembre del 1978.

Non è mai troppo tardi per risolvere un caso a quanto pare e anche se sono passati 34 anni,è bastata un po’ di arguzia,di esperienza e colpo d’occhio per appurare da dove provenivano quelle statue veneziane che erano state trafugate dalla regione Trentino ben 34 anni prima. Spero che questo articolo attinto dal quotidiano possa dare interesse,forza d’animo alle truppe e voglia di districare la matassa perché è assai ingarbugliata ed anche io, come altri, ingiustamente trattato per ignoranza e superbia da bigotti,ottusi e frettolosi che non comprendono, che da novembre 2007 io soffro pure di un ACUFENE nel condotto uditivo destro - che misurato da Dott. Bertolini nel suo studio Privato e Centro Audiometrico a Mori in data 13 maggio 2013 alle  ore 18:00 circa dopo un’ora di test di vario tipo -   giunge a  picchi di 8.500 herz interni che altri non odono,ma io si. Il medico privato ha usato uno strumento partendo da 55db (decibell) se ben ricordo per ottenere dopo espressione matematica quanto può misura questo Tinnitus davanti ai suoi occhi e grazie a strumenti come software specifici per la misurazione e giungere alla conclusione degli 8.500 herz che sono indicativi.

A novembre 2007 ho avuto quattro bruttissimi episodi e il 1° risale al giorno 11/11/2007. I data 11/11/2007 il sig. MAZONE CARLO me lo trovavo in Chiesa durante la funzione del patrono di Pilcante che è SAN MARTINO con tanto di telecamera e cavalletto per videoregistrare la funzione e guarda caso vi entrava dopo pochi minuti che ero entrato io ed avevo preso posizione ed egli era in compagnia un altro tizio ed entrambi – col senno di poi – ricalcano sempre nella mia persona come due autentici sospetti. Troppe volte ho incontrato quel personaggio in compagnia di altri.

 Ho ben capito perché ho anche un Tinnitus molto sospetto che inizia (documentazione alla mano) proprio a novembre 2007 cioè dopo l’ultimo di quei quattro episodi (ed ho già sintetizzato e stringato il 1°) e perché da allora è diventato un Calvario proprio come spiega l’esimio e amico Ingegner Andrea Giotti nel suo personale caso, in cui invece narra che per lui il Calvario è iniziato il 5 gennaio 2010,ma con aneddotti e regolare ESPOSTO presentato alla Questura di PISTOIA in data 12 ottobre 2005 e quindi antecedentemente al suo 5 gennaio 2010. Anche egli si è recato da ipnologo per cercare di far chiarezza e mi ha dato pieno assenso nella visione del suo ESPOSTO e al telefono mi ha dato assenso anche a presentarvelo se lo desiderate e successivamente, ritengo di avere assenso,perfino per farlo presente alla stessa sua Questura in quanto, assieme, abbiamo notato analogie alla mia personale vicenda ed alla sua e fino al 2010 non ci conoscevamo.

Tale esposto si trova anche qui.

https://www.facebook.com/media/set/?set=oa.270077069671852&type=1

Praticamente,se io stavo zitto e non scrivevo neppure alla Dia di Padova quella lettera tutta da riveredere nel dicembre 2005, era molto meglio, ed era meglio non effettuare sedute di ipnosi regressiva dal  dott. Benemeglio Stefano nell’anno 2006 e volere andare a fondo di ciò che non si può sedare ma che anzi, con i giusti criminologi forensi bisogna affrontare, perché altrimenti il trauma si continua a ripresentare, tuttavia tutta questa compagnia di banditi non lasciarono messaggi così espliciti alla mia persona come invece fecero questi sprovveduti sottostanti,  lasciando una lettera con scritto : ”PENSA AL BENE ALLA TUA FAMIGLIA”.

L’unica cosa molto tangibile che qualcuno mi/ci ha lasciato è questo sottostante ed è tutt’ora un altro caso irrisolto ed ho anche gli altri articoli.

in data 13 FEB 2008 la decisione per  restauro Giobbe decapitato

... ( ) L'opera, del pittore Jacopo Navarini e che risale al 1701, nel novembre scorso fu sfregiata con l’asportazione di un volto. Del restauro si occuperà Lilia Gianotti l’artefice del precedente recupero.( )... http://www.vitatrentina.it/rivista/2008/anno_83_-_n_06/pag_29_vallagarina/in_restauro_il_giobbe_decapitato

Sulla rivista clericale vitatrentina sovrastante,c'è un errore grossolano che mi ha tratto in inganno. Essi asseriscono allo sfregio avvenuto a parer loro nel novembre 2007,ma esso è accaduto nell'aprile del 2007 a Pilcante Town.è accaduto altro nel novembre 2007 esimi inquirenti? Io nel novembre 2007, ho subito numero 4 episodi assai negativi e tuttavia, rimane il dubbio che "il ladro sia veramente tornato sulla scena del crimine" come si usa in germo poliziesco. Cosa ci faceva il "Mazone" in data 11 novembre 2007 in tal posto e in aggiunta di almeno un complice?

La data attinta da "l'ADEs"sottostante è corretta : fatto accaduto il 22+04+2007 = 17

Scansione fatta male in quanto è stata fatta nella Biblioteca civica in vias Tartarotti a Rovereto. Tutti scansionati così gli articoli dei nostri quotidiani einfatti, mi tocca sempre disturbare le Redazioni roveretane per averle decenti. Non è colpa del personale della Bibioteca fin troppo attento, cortese e gentile. Li hanno lasciati con un computer che monta Windows 98, meno di un giga di Hard Disk e una ram minima. Se voi dei quotidiani e delle sedi roveretane, vorreste gentilmente provare a scendere di sotto e scansionare voi stessi per capacitarVi che se spendessero due miseri soldini in più, avremmo archivi a colori e fenomenali e tutti in bibioteca e non occorrebbe tornar da voi. Grazie :(

Qualcuno ha cercato di ricreare un volto ed è questo

Tuttavia è rimasto tutto in stallo, e nel frattempo c’è un altro caso irrisolto ed è il seguente.

Se qualcuno lo desidera, c’è il TGR che diligemente ho salvato perché documento audiovisivo preziosissimo e può esser utile per gli inquirenti anche in futuro, in quanto non si sa mai, visto che il caso di Bedollo è stato quasi completamente  risolto dopo 34 anni e manca solo una statua a rapporto,ma è già un brillante e ottimo successo signori e me ne compiaccio.

TGR - Tentata rapina con auto e divise clonate Guardia di Finanza in 3ntino (16-05-2012)

http://www.youtube.com/watch?v=Zll4SpQJ3lo

 

Non scordo che io lamento da anni auto e divise clonate dei Carabinieri sempre nell’anno 2005 ed esattamente una ALFA ROMEO perfettamente identica alle nostre,  ma con a bordo tre marrani in divisa che dichiaravano pure di “non essere del posto” e uno dei tre, sotto il cappello d’ordinanza da carabiniere, aveva capelli lunghi e lisci. Nessuno dei tre aveva nessun tipo di grado sulle spalline e penso io non debba aggiungere altri particolari oramai, tranne una foto attinta da google map, che mostra la posizione in cui venivo fermato ad ora tarda e giorno feriale. Sa bene che a certe ore e in certi giorni, non c’è in giro un’anima nella “Contea di Ala” esimio Comandante.  Io non posso che esser solidale con il povero camionista tedesco/germanico,  che è stato perfino malmenato da questi falsi finanzieri nel mese di maggio del 2012. Noto che da come descrivono le cose gli articolisti de l’Adige, anche i falsi finanzieri erano assai maldestri come i falsi carabinieri con cui ebbi io a che fare, infatti il giornalista li definisce imbranati perché nemmeno capaci di metter in moto il camion. Immagino la difficoltà del povero camionista, che non parlerà italiano, ed inoltre nessuno degli automobilisti che transitavano si è fermato a soccorrerlo da ciò che descrivono nel TGR.

Il punto dove venivo fatto fermare da falsa pattuglia dei carabinieri e poi subito salivano in auto e si dirigevano velocemente in direzione Sud. Non avrebbero avuto grandi problemi, perché poi in direzione Sud, ci sono le Caserme di Avio e Borghetto. Ad ora tarda anche una Vostra reale pattuglia non avrebbe potuto accorgersene ed infatti la loro mossa di non andare a Nord per me è un ulteriore sospetto. In tale anno MEDIASET era a Rovereto - Città della Pace e della Quercia - per le riprese del film. “La FRECCIA NERA”. Molto interessante la fiction Carabinieri e tutte le loro auto identiche alle Vostre. 

Forse sono interessanti anche alcune foto che ho scattato io nel 2009.

Mi pare che nel 2009 avevo già la barba come qui, e ancora cerco i responsabili di tutte quelle scorribande nella mia Contea.

Aggiungerò alcune cose altro di seguito, come “Vincenzino” nel film “il Coraggio di parlare“ e non ho timore che tali affermazioni possano ritorcersi contro mia persona in quanto invece di avere  almeno un DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE, NON HO PIU’ NEMMENO LA PAGELLA di TERZA MEDIA INFERIORE,ma ALMENO mi è RIMASTA la 5a ELEMENTARE a quanto pare ed è meglio adottare una sorta di autoironia anche se,ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli,ma non ho più nemmeno quelli e mi tocca mantenere “il taglio romano”.

Io lamento che nel 2005 già avevo intuito che dei personaggi dovevano esser denunciati e tentai la carta DIA (DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA PADOVA) proprio  perché andavan denunciati, cercati, identificati e interrogati ed ancora conservo la ricevuta della lettera A/R inviata al Capo Centro di Padova che rientra nella mia Giurisdizione. A causa di incomprensione oltre a mancanza di buona volontà, pazienza e interesse, da tale anno e dopo quella lettera datata dicembre 2005 fino al 2007, ho ricevuto solo ripercussioni e lo posso dimostrare non solo a parole da quanto leggerà. Ne è già un esempio per un buon detective – a parte i miei stati d’animo – intuire che ci sono ben due ritiri dai corsi scolastici e un documento scritto di mio pugno che riallego sottolineando alcuni passi.

Sono altri che non possono capire cosa è un Tinnitus di questo tipo e perché tocca picchi simili e perché dal 2005 al 2007 ci sono stati episodi di stalking fino a novembre 2007 e poi un’autentico Calvario dopo il 4°episodio e si è scatenato questo tinnitus “da campo magnetico” e non solo quello come aggiungerebbe l’amico Ingegnere Giotti (“VDUEKEY”).  Dovevo stare zitto e omertà e non provare nemmeno a richiamare il signor Thavernini per quell’episodio di auto e divise clonate dell’Arma dei Carabinieri sottovalutato, sminuito e deliberatamente “omertato” da possibili testimoni oculari come Thabernini. Perfino al DEVIL GAMES CAFE’ nessuno “stranamente” rammenta più quei 5 depliants lasciati da una bionda a marzo 2006 sulla mensola/bacheca di tale esercizio pubblico e l’arresto di ANTONIO ANGELO BRUNO un mese dopo ad Aprile 2006 che finì perfino sui teleschermi della RAI.

Sottostante,  un tentativo di ricostruzione con i pochi mezzi a mia disposizione. La data in basso a destra, non è da tenere in considerazione, perché col senno di poi, decisi di scattare delle foto,ma il locale era differente nel 2006. In tale anno e in tale locale, c’era una VETRATA che divideva il locale e che a tutt’oggi è appesa a muro. Nel 2006 c’erano anche un tavolo da biliardo e un flipper e il locale ha subito varie opere di restauro da allora,ma la mensola/bacheca è rimasta tale e quale ad allora.

Io scrissi un documento con la mia calligrafia nel 2006 davanti alla intelligente brillante, arguta, prudente Germania T. del GST  che le ho consegnato integro nella denuncia di smarrimento di tale pagella di terza media inferiore, perché il reato di stalking e tale parola io non lo conoscevo e a quanto pare non era nemmeno riconosciuto in quanto di nuovo conio ed attinto dall’inglese e usai parole mie e penso che a buon detective balzi agli occhi la stessa cosa a cui faccio riferimento oggi e cioè stalking anche se, io lo completo con gangstalking che non è da confondere con uno stalking casereccio o con il cyberstalking e finora ci sono state sempre incomprensioni o la volontà di non affrontare tale cosa e glissare o fuggire o far quadrare i conti senza l’oste per far alla svelta ad opera di dottorotti specializzati in psichiatria che non sono in grado di decifrare  e interpretare se trattasi di manie persecutorie e solo per liquidare tutto alla svelta in aggiunta insistere solo con un  basta un po’ di zucchero e la pillola va giù”. Tutto ciò è solamente controllo sociale. A nessuno interessa dei miei problemi generati da terzi. Io stesso vengo subito identificato come un problema. La maniera migliore per sbarazzarsi alla svelta del problema (io) e al massimo sedarlo,ma non verrà mai affrontato da quelli giusti e dopo gli scritti daranno ragione a colui che adesso ha solo la 5° elementare. Oppure che e mi smentiscano il VICEQUESTORE RODRIQUEZ GIOVANNI della Polizia Aereoportuale di Treviso se sono competenti in materia, perché a quanto pare vale di più un ipnotista di strada che dimostra che “ipnosi è furto” è un crimine reale e documentato, mentre dottori specializzati in “ipnosi dinamica delle scienze” come il Dr Benemeglio Stefano oppure altro dottore ipnologo come il Dr Bona Angelo non valgono nulla e nemmeno una loro possibile documentazione medica scritta che accerterebbe perfino “comandi ipnotici” inferti alla mia persona sempre nel 2005 e che già BENEMEGLIO aveva individuato nel 2006 a Padova? Significa che un ladro ipnotista vale più di un medico ipnologo? Desidero che Rovereto smentisca pubblicamente il Vice Questore Rodriquez Giovanni se ne è in grado,ma ritengo Rovereto impreparatissimo su tale aspetto e oramai è inutile tentare ogni forma di dialogo con tale branca della medicina, tuttavia sono costretto a frequentare loro Centro e non ho nemmeno firmato loro il Consenso sulla Privacy e tale cavizzo li ingarbuglierebbe perché esistono i DIRITTI CIVILI, i DIRITTI COSTITUZIONALI, i DIRITTI del CITTADINO.

6. DIRITTO ALLA FIDUCIA
Ogni cittadino ha diritto a vedersi trattato come un soggetto degno di fiducia e non come un possibile evasore o un presunto bugiardo.

14.DIRITTO ALLA RIPARAZIONE DEI TORTI 
Ogni cittadino ha diritto, di fronte ad una violazione subita, alla riparazione del torto subito in tempi brevi e in misura congrua.

A tutt’oggi sotto gli uffici della Guardia di Finanza in Rovereto, c’è un Centro Benessere e che è stato aperto da non molto tempo. Mi sono recato lì per guardarmi un po’ attorno e bere un caffè. Ho chiesto se per caso cercano massaggiatori per il loro nuovo CENTRO BENESSERE e mi ha risposto “Si certo, non si sa mai ed infatti se mi lasciano i curriculum vitae li metto da parte…”

Sarei  già tornato in carreggiata da moltissimo tempo in quanto mi rimbocco le maniche. Ero propenso per partecipare ai Corsi ed effettuare un triennale di Shiatsu presso la scuola di Ivonne Muraglia a Rovereto ed avere un diploma regolarmente riconosciuto a livello europeo.  Avevo già partecipato a dei seminari nel 2002 nella TE-HARA di Rovereto per lo Shiatsu ,ed iniziai ad imparare anche cosa è il CHI-QUNG / CI-KUNG e come vede a volte con un semplice caffè e un guizzo di idea, avrei un posto sicuro e blindato in quanto al piano superiore moltissimi agenti della G.d.F. in caso di ulteriori problemi ad AREA 39.

Come vede le idee non mancano e chiedere non è mai sbagliato e se NON ci fossero stati terzi a frapporsi nella mia vita, oggi che siamo nel 2013, io potrei avere due diplomi come mia madre  (o almeno uno sicuro) e perfino un lavoro creato grazie alla mia arguzia di “buattarla lì” nel nuovo Centro AREA 53 come massaggiatore e con ulteriori corsi di aggiornamento, attestati, viaggi in Italia e all’estero per continuare a crescere ed imparare  e con un diploma triennale che a differenza del banale biennale di un OSS della ex USL  che non è nemmeno al pari di un infermiere professionale e non può operare su di una persona e nemmeno preparare una corretta Anamnesi che invece io avrei potuto/dovuto trattare e prestar la massima attenzione all’altrui salute.

Chiedo scusa,ma tutto ciò significa che un ipnotista da strada che può anche compiere reati è credibile ed invece un dottore laureato e che è capace di risvegliarti bene come il Dr Benemeglio Stefano (che comunque sa lavorare anche swe non fornisce una riga scritta), oppure un altro ipnologo come il Dr Bona non valgono un ficco secco? Non vale un ficco secco neanche quanto spiega il collega Rodriquez? Vale di più un dottorotto di paese specializzato in comparaggio e farmacologia? Oppure vale di più un ladro ipnotista? Non vale nulla nemmeno quanto riportato dal collega della Polizia Aereoportuale di Treviso? A Rovereto non c’è nessuna competenza in tale direzione ed anzi, nel 2009 sono finiti sul di un quotidiano e essendo l’articolo di giornale troppo stringato e mal redatto urgeva quanto prima da parte mia una replica a tale articolo del TRENTINO CORRIERE DELLE ALPI che non allego perché mi sono dilungato anche troppo.

Dolori immaginari un corno e c’è una replica fatta apposta in quanto VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT ed esistono 83 articoli nel Codice deontologico del giornalista investigativo. Oggi inoltre – riferito al mal d’orecchio, ho ben evidenziato picchi che giungono a 8.500 herz grazie ad un privato e specializzato non in farmacologia o comparaggio o controllo sociale,ma in otorinontoiatria.

Riferito a documento datato 07/03/2006 scritto a penna e non dattiloscritto. Se il reato di stalking in tali anni non esisteva  - o meglio – non era accettato in quanto è stato introdotto e riconosciuto nel 2009 (ART 612 BIS) cosa devo fare io?

Io ribadisco che tutto ciò che io lamento e per mia supposizione collegato anche alle Chiese vandalizzate e per capire meglio il “PROFILING OFFENDER” tutto ciò è da ricercarsi anche in ciò che spiega nei suoi libri con la sua esperienza CARLO PALERMO ex Giudice ed ora Avvocato a Trento ed ex vice Presidente di aisjca-mft un associazione che ben conosce il manuale del RITUAL ABUSE SATANIC  in quanto ben a conoscenza che non esistono solo le “settine”,ma anche “settone”.  La chiesa sottostante reca la data 1776  sul controsoffitto della porta principale. È data degli ILLLUMINATI di BAVIERA e per un satanista di alto rango e per la mia mentalità di deduttivo non è un particolare da sottovalutare. Tutte e cinque le Chiese avevano in comune San Martino. Unendo su google map tutte e cinque i luoghi dei crimini dove sono avvenuti gli sfregi di chi avete battezzato come “il ladro feticista” oppure il “tagliatore di teste, non si ottengono pentagrammi o altri segni particolari per una possibile pista o comunque particolari simbolismi. Mi spiace, ma almeno ci ho provato. Io comunque non capisco cosa ci facesse il sig. Mazone Carlo in data 11/11/2007 a tarda sera nella Messa dedicata al Patrono del paese, con una telecamera ed un cavalletto. Ho cercato testimonianze tra le “pecorelle del Signore“, ma nessuno rammenta nemmeno cosa ha mangiato ieri sera. Inutile riprovare con il parroco, ma un uomo con una telecamera e un cavalletto può passar inosservato a tutte ‘ste pecore?

Verrà avvisata di nuovo anche la Curia ArcivescoVILE diocesana dei Patti luteranensi e del Concilio di Trento e verranno avvisati anche i Servizi Segreti del Vaticano.

Giudice Carlo Palermo ex vice Presidente di Aisjca-mft con sede a Trento e a Torino.

Il Questore Giorgio Iacobone dichiara che non ci sono infiltrazioni malavitose in Trentino (21-04-2012)

Phishing e virus con loghi clonati della Polizia di Stato e Polizia Postale (06-03-2012)

http://www.youtube.com/watch?v=2lYqrAA2kGA

In data martedì 6 marzo 2012,verso le 14 : 30 circa mi reco all'internet point FAISAL TEL.  Egli è piuttosto depresso in quanto da diversi giorni,continua a subire degli attacchi mirati per cercare di frodarlo attraverso il famigerato phishingh.
In meno di due minuti chiamavo il 113 spiegando a cosa mi trovavo di fronte. A tempo record giungeva una pantera della Polizia di Stato con a bordo due assistente capo che erano di pattuglia. Discutendo un pò su da farsi,notavamo nell'avviso una marea di errori di sintassi e ortografia (scrivono peggio di me questi lazzaroni e usano i translatori). Sia io che il poliziotto avevamo due miseri videofonini da pochi soldi e dopo mia idea, egli faceva giungere sul posto un terzo poliziotto in borghese per scattare delle foto al monitor con una macchina fotografica digitale e poter così stendere un rapporto dettagliato con l'aggiunta delle prove oggettive. Il poliziotto notava il mio volto molto cupo e scuro e mi chiedeva perchè ero così incazzato per quella che a parer suo non era un crimine di non così grave portata in quanto è abituato a vederne di tutti i colori e comunque dandomi pienamente ragione per averli chiamati.  Quello che mi fa imbufalire sono i LOGHI CLONATI della POLIZIA ed il poliziotto non può capire che io non scordo la genialata dell’auto e divise clonate del mio 2005 e tale aneddotto già presentato alla Caserma di Ala e mai lo capiranno i due assistente capo perché non accenno nulla a loro. Si ringrazia la squadra FOXTROT 8797" (la n°6) e la Polizia di Stato di Rovereto per la tempestività, la collaborazione e la cortesia ricevuta. Non amo i cloni di nessun tipo dall’anno 2005 e a quanto pare clonano loghi, divise, pettorine, tesserini, documenti, bancomat, siti web, account, di tutto e di più.

Allego in successione documenti collegati al FAX e al documento della denuncia di smarrimento della pagella scolastica, perchè giustamente, mi è rimasta almeno la 5a elementare originale.

Vi informo che a quei tempi e cioè 2006/07/08, il reato di stalking non era riconosciuto in Italia infatti esso è un crimine ammesso nel nostro Stato solo dal 2009 ed è inerente all’ART. 612bis; nel giugno 2011 le Consigliere Regionali Giugni e Gabriella Maffioletti hanno creato uno sportello in un ufficio apposito per cercare di sostenere le sempre più numerose vittime che lamentano tale reato e sostenerle a livello giuridico, psicologico ed economico. Se questo crimine è stato accettato,importato e riconosciuto da noi solo nel 2009 e quindi dopo i miei trascorsi al CEPU se investigato attentamente, accertato grazie a serie e mirate indagini, può portare il/i responsabili ad una pena e ad una detenzione che va dai 6 mesi fino ai  4 anni di reclusione ed esso è un termine di conio inglese che io allora non conoscevo ed ecco quindi la mia difficoltà nell'esprimermi in tale periodo.

Ala (TN) - Donna perseguita per 4 anni la coppia di vicini

15 marzo 2012


Per quasi quattro anni ha molestato e minacciato i vicini di casa, marito e moglie, con lettere anonime piene di insulti e minacce e con telefonate mute. Protagonista una giovane donna di Ala che alla fine è stata identificata e denunciata dai carabinieri.

In un caso ha inviato una lettera di dimissioni al datore di lavoro della vicina presa di mira, mentre un'altra volta, spacciandosi per la coppia, ha inviato al Comune una richiesta di cancellazione dei loro bambini dall'asilo nido.
Ormai angosciata, la coppia si è rivolta ai carabinieri i quali, dagli esami dei tabulati telefonici, hanno individuato nell'insospettabile vicina di casa la responsabile di tutta la macchinazione. "E' stata un'ossessione dettata da invidia e curiosità", ha confessato ai carabinieri la donna, che mai ha avuto problemi di salute mentale.
fonte certificata ed ho salvato anche il TGR e si vedono le immagini con elicottero dall'alto

Avvocato denuncia per stalking vigile urbano 31 dicembre 2011

http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2011/12/31/news/avvo...

Sollecito avvocato Ipnosi regressiva APRILE 2010

Sollecito inviato tramite fax nel 2012, nessuna risposta ricevuta da Trento. Perchè?

 QUI C'E' LA PRIMA PARTE DELLE TRE.

Views: 707

Comment by AtlantiTeo on June 15, 2013 at 3:32am

la data della pubblicazione non è corretta. La data corretta è martedì 11 giugno 2013 ore 23:15 PM

Email inviata a :

CARABINIERI ALA
CARABINIERI ROVERETO
DIVISIONE ANTICRIMINE
LUOGOTENENTE GUARDIA FINANZA
DIA PADOVA
DIA FIRENZE

CC: 
INGEGNER GIOTTI ANDREA andrea.giotti@tin.it; 
crisluz@hotmail.com; 
carlo.palermo.@yahoo.it; 
** ****@ipnosiregressiva.it; 
avvocatop turc**@iuris.net; 
paolart@hotmail.com; 
verona.katia@gmail.com
MORENA


Subject: A ME GLI OCCHI PART 3 di 3 - POSTILLA DENUNCIA SMARRIMENTO
Date: Mon, 10 Jun 2013 22:52:47 +0200

In allegato anche quanto segue in PDF.

http://peacepink.ning.com/profiles/blogs/finalmente-il-mio-tinnitus...

Comment by AtlantiTeo on July 16, 2013 at 10:59pm

Si trasformano in 007 e fanno fermare il ladro (10 luglio 2013)

ALLA CORTESE E GENTIL ATTENZIONE DELLA DIREZIONE DI VITATRENTINA.

Mi scusassero e mi perdonassero se disturbo,ma in questa lunga nottata dedita dalla mia persona a ricerche correlazioni e correzioni ad alcuni miei scritti, ho notato un grossolano error di svista inerente a Vostra pubblicazione che si trova qui.

... ( ) L'opera, del pittore Jacopo Navarini e che risale al 1701, nel novembre scorso fu sfregiata con l’asportazione di un volto. Del restauro si occuperà Lilia Gianotti l’artefice del precedente recupero.( )...
http://www.vitatrentina.it/rivista/2008/anno_83_-_n_06/pag_29_valla...

Vi è un errore in quanto la chiesa di Pilcante, è stata vandalizzata nel pomeriggio di domenica 22 aprile 2007 e non a novembre 2007 come aVete riportato. La rete permette di correggere più volte e se possibile, Volevo chiederVi di correggere la data rispettabile staff Vitatrentina. :)
Allego un blog che ha prelevato Vostra immagine, anzi è più corretto dire "foto probatoria" e che comunque ha sorgentato per correttezza e rispetto ed inoltre essa è una reale e-mail, inviata a più Inquirenti nella speranza che non ci vogliano altri 36 anni come per Bedollo per i confronti :(
http://peacepink.ning.com/profiles/blogs/a-me-gli-occhi-part-3-di-3

Ho voluto scriverVi perchè ci tengo affinchè le date siano e restino corrette ai fini utili di indagine in quanto già io mi impappino da solo e devo corregger e riaccertare date,eventi e anche lo lessico mio. Rispettabile Signori/e , penso abbia altrochè udito dalla Cronaca, deii gorni scorsi, che dei privati cittadini della Vallagarina, comein scene da film polizieschi, hanno rincorso dei topi d'apprtamento con le loro auto e coadiuvato le pantere della Police. Ebbene, Vi ho scritto perchè son uno che farebbe volentieri squadra con tal cittadini e come essi, è incazzato come una bestia e che vive con lo stesso loro desiderio di prenderli a calci ne lo retro. Se gentilmente mi mettessero la data corretta esimi e cortesi giornalisti di VITATRENTINA, in futuro potrebbe tornarmi utile ed esser utile anche Vostra correzione alle indagini (sempre se decideranno di affrontarLe quelli giusti e cioè Divisione Anticrimine Trento che ha già agli atti, un mio primo Esposto, che però ne meriterebbe un altro con gli ultimi risvolti in quanto delle email, io non sò che ne facciano. Io credevo che una volta presentato Esposto, funzionasse come al Supermercato e cioè come quando una persona prende "il numerino" e attende il suo turno e nessuno lo scavalca. pensavo funzionasse così nelle Questure. Bhe, speriamo non ci voglian 36 anni come per Bedollo, perchè scalpito dallo confronti con lì gendarmi blu e che non han le pantere,ma le aquile come logo.

Chi sono signori? Solamente un trentino incazzato come questi qui e che sbraita da anni come loro e che non son distanti da casa mia e dalla mia "contea".
http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2013/07/10/news/si-t...

Devo confessarVi "VitaTrentina"che sono rimasto perplesso sul fatto che Voi abbiate scritto proprio novembre 2007 in quanto si ricollega a 4 episodi negativi miei e il primo proprio nella Chiesa di pilcante il giorno 11 novembre 2007.
Ma come aVete fatto a ricalcarMi proprio novembre 2007 che fu un mese nero per me?
L'informatica è come la matematica e non mente. Io qui ho lasciato tracce dappertutto e la cronostoria non mente perfino se analizzata da un perito informatico NON di parte. Ma tu guarda quante coincidenze e credo che anche lo spirito intelligente descritto dal signor Gustavo Rol, mi abbia guidato in una matassa ancor intricata,ma assai ricca di coincedenze non credo del tutto fortuite.
http://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_utente:DonusDei

https://de.wikipedia.org/wiki/Pilcante

Cordiali saluti e buon lavoro a tutta "vita trentina"

][\/][

In allegato i due screen-shot

Comment

You need to be a member of peacepink to add comments!

Join peacepink

Latest Activity

ramiz berisha and Boris A Patino are now friends
42 minutes ago
Sue replied to CLS's discussion MIND CONTROL TORTURE
"I never thought of it like that...its a belivable theory. I always got the feeling that my targeting is coming straight from the elite and shadow gov so there would be nobody above them to pay them. Im prob wrong but I think they do it for the love…"
5 hours ago
God's Grace replied to CLS's discussion MIND CONTROL TORTURE
"Yes, these people are definitely being paid to attack us, my guess is that the funding is coming from many sources to people who are ex police, ex intelligence agents who have set up private security and other companies, that are hiring psychopathic…"
7 hours ago
Robin Yan posted a blog post

" Canadians are nice. " This is from Canadian government.

UNUN Human RightsUN Human Rights CouncilInternational Bar AssociationInternational Criminal CourtCanadian GovernmentAlthough one alarm put in my house attic,   Toronto Police, The Scarborough Hospital, Canadian torturers, Ontario Government...who are living with me as my neighbors , gathering around/in my workplace,  can hide in there any time and attack my head with rays guns. I can't sleep and live normally." Canadians are nice. " This is from Canadian government.Fight for my life and fight…See More
8 hours ago
Angeline Klas liked CLS's discussion MIND CONTROL TORTURE
8 hours ago
Stephen O' Neill replied to CLS's discussion MIND CONTROL TORTURE
"You could be 99.9% sure that the people that are doing this to us are getting paid, who is paying them IMO the same people that paid the CIA during the whole MK-ULTRA thing and the same people that are paying the CIA and NSA today. I am from Ireland…"
10 hours ago
Farah liked Soleilmavis's event SAN DIEGO AREA GET-TOGETHER Jun 16
12 hours ago
LakshmiG posted a blog post

Data Protection GDPR Online Surveys - QuestionPro

The web has significantly changed the manner in which we convey and how we handle everyday tasks.We send messages, emails, share documents online, we pay bills and we buy products by entering our own personal data all on the web and without any hesitation.Have you at any point halted to consider what amount of personal information you have shared on the web? Or then again what befalls that data?What we're talking about is all about the banking data, contacts information, social sharing…See More
16 hours ago

Badge

Loading…

© 2019   Created by Soleilmavis.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service